apr 20 2012

Il Progetto Free Lance (blog di M.Assunta Campanile)

Category: progettoMaria Assunta Campanile @ 16:31

Sul piano strettamente educativo, il progetto mira a far diventare i ragazzi soggetti di una “adozione” che fornisca esperienza dei valori e delle potenzialità del territorio, che ne riprogetti i tratti degradati, che comunichi i risultati raggiunti, che monitori le conseguenze delle attività, ai fini della maturazione di una cittadinanza attiva e consapevole.

Sul piano professionale, le attività proposte – sulle quali è previsto che le diverse materie a vario titolo convergano – intende stimolare la capacità di progettare e sviluppare percorsi flessibili, originali e autonomi nel settore fotografico.

Utilizza come ambiti di sperimentazione e punti di applicazione delle conseguenti metodologie di apprendimento l’informazione e la comunicazione finalizzate a valorizzare i beni ambientali e culturali (in particolare quelli maggiormente trascurati, e dunque suscettibili di catalizzare attenzioni e investimenti), per le potenzialità di impiego che oggettivamente presentano nel territorio fiorentino, regionale e nazionale.

Produce – anche eventualmente su committenza pubblica – percorsi virtuali (con mappe interattive georeferenziate), modelli di comunicazione ed elaborati specifici  utilizzabili sul territorio oggetto di indagine e di valorizzazione.

Classi coinvolte  a.s. ’11/’12:                   1^, 2^  Tecnico dell’Industria Fotografica 

e 2^ Tecnico dell’Industria Grafica

Classi coinvolte  a.s. ’12/’13:           1^, 2^ e 3^  Tecnico dell’Industria Fotografica

Progetto curato e seguito dagli insegnanti

- Girolamo Dell’Olio
Maria Assunta Campanile
Marco Ciomei

 

Tag: , ,


apr 14 2012

ESPERIENZE SCOLASTICHE

Category: progettoMaria Assunta Campanile @ 08:44

Gite di istruzione che lasciano il segno…

Elaborazione di un prodotto culturale esteso e multimediale pubblicabile in internet che contribuisce non solo ad un arricchimento dei contenuti di carte georeferenziate o di Google maps, ma anche a migliorarne la identificazione e la valorizzazione.

La tipologia dei prodotti relativi al progetto è quella tipica del web.

Obiettivo: condividere in rete la nostra esperienza.
L’idea di come organizzarla con i nostri allievi è quella di mutuare proprio da loro i termini usati e le attività praticate sul web.

Cosa fanno volentieri questi ragazzi connessi su FaceBook? Postano (inseriscono) e taggano (etichettano) foto.

Quindi sfruttiamo questa attitudine digitale come una risorsa da utilizzare in un prodotto scolastico.

La gita di istruzione è  un classico, le foto sono d’obbligo… Il tutto lo abbiamo chiamato gite di istruzione che lasciano il segno… sul web.

Quello che loro hanno chiamato postare e taggare altro non è, nella nostra attività, che georeferenziare il territorio, attraverso quello che il territorio ha dato loro, quello che loro hanno raccolto e che vogliono condividere con tutti.

La profe,

MariAssunta Campanile

Tag: ,


feb 14 2012

Taggatura di mappe georeferenziate

Category: progettoMaria Assunta Campanile @ 15:23

Tag: ,